A PROPOSITO DI PITAGORA E l’ARMONIA COSMICA

(1° parte):LE TERNE PITAGORICHE di M. Rosaria Falbo

L’essenza della dottrina pitagorica consisteva in questo: tutte le cose sono assimilate ai numeri. Pitagora fu il primo ad usare il termine “harmonia” per descrivere la relazione tra le note create

dall’allungamento e dall’accorciamento di una corda quando viene pizzicata.

Ma la parola “armonia” ha cominciato ben presto a significare ben più di una semplice relazione musicale.

Pitagora osservò che se la lunghezza della corda veniva dimezzata, la nota prodotta era esattamente un’ottava più alta della nota origi

nale.   Il rapporto 3 a 2 produceva una nota che con la moderna terminologia chiameremo un quinto esatto; 4 a   3 produce un quarto esatto-

Il significato di questa scoperta sta nel fatto che la relazione armoniosa non è creata dagli esseri umani, o dall’azione che si effettua con l’esperimento, ma è eternamente ed intrinsecamente presente nell’Universo, in attesa soltanto di essere scoperta e compresa.

Esiste quindi un’ “Armonia- cosmica” che è fondata sull’eterna perfezione dei numeri.

Così, per Pitagora ed i suoi seguaci, la malattia umana è causata da una rottura della complessa armonia del corpo.

L’armonia dell’Universo è mantenuta dai numeri-

La nostra percezione verso questa meravigliosa armonia è estremamente limitata-

La scienza e la matematica hanno raggiunto grandi risultati, ma ci sono molti aspetti della natura che sono tuttora privi di spiegazione-

I numeri non sono oggetti reali- Noi li trattiamo secondo regole che non sono affatto empiriche, ma assolutamente astratte.

I numeri non esistono nello spazio e nel tempo; essi appartengono ad un regno che è al di sopra del tempo e dello spazio.

E’ quindi evidente che l’uscita dei 5 numeri è un’ “EVENTO-ALCHEMICO”, la cui “formula” è magistralmente nascosta-

In questo nostro appuntamento mensile prenderemo come argomento principale: LE TERNE PITAGORICHE

Pitagora ed i suoi seguaci trovarono molti valori interi che soddisfano l’equazione.

Questi gruppi di tre numeri sono noti come “terne-pitagoriche”,

e quando ricorrono in una sequenza naturale in qualche avvenimento o circostanza, assumono notevole importanza da punto di vista numerologico.

 

TABELLA di alcune TERNE PITAGORICHE:

3 - 4- 5         5-12-13         8-15-17         7-24-25       9-40-41

11-60-61       12-35-37       13-84-85       16-63-65     20-21-29

28-45-53       33-56-65       36-77-85       39-80-89     48-55-73

 

Conservate bene, e tenete a portata di mano la suddetta, perché ci servirà in seguito, quando vi esporrò le notevoli qualità ed utilità della stessa.

Seguitemi e sarete vincenti

 

                                                   M. Rosaria Falbo

                                             (lottologa e numerologa)        

 

Codici Maya
Codici Maya abilmente nascosti
Ines Arte & Hobby